Existir

 

Di questo album si è detto tanto e si sono spese parole di elogio in tutte le lingue. Existir è stato sicuramente l'evento che ha permesso a Madredeus di avere la possibilità di mettere i piedi fuori dal paese natale.
Sappiamo bene anche del successo che Existir riscosse in patria e di quanti fan lo considerino il miglior album della produzione del gruppo portoghese fino ad oggi. Cosa rende Existir così magico, così unico? Quale è il significato e l'identità dell'Existir? Come dice Pedro a riguardo, si tratta di un album "sul Portogallo" e chi è stato in quel meraviglioso paese sa benissimo come i suoi colori, i suoi paesaggi siano quelli dipinti nelle canzoni di Existir. Più volte è stata sottolineata la facciata folclorica di quelle canzoni mettendo in evidenza come esse risentano della tradizione musicale portoghese, che qualcuno fraintende con il fado. Nel caso di Existir, quando si parla di "tradizione", si intende quel patrimonio musicale di origine popolare, quindi folclorico che è ben distinto dal fado in senso stretto. Infatti, il fado non è esattamente folclorico, ma è un genere di espressione musicale più complesso, composito di influenze straniere, mentre la tradizione di cui stiamo parlando, quella delle feste popolari, rispecchia forse una identità più vera del popolo portoghese, ripulita delle influenze coloniali, lasciando però intatta quell'anima "lusitana" per cui il viaggio e l'esplorazione è fonte di ispirazione emozionale e spirituale. Potremmo dire che la musica tradizionale portoghese e il fado stanno tra di loro nel rapporto di causa ed effetto: il fado è il frutto concreto e artistico di una esplorazione concreta e spirituale che si verificò al tempo delle Scoperte, mentre nella musica tradizionale è la causa, la disposizione d'animo, l'identità spirituale che rese possibile l'era delle scoperte. La musica tradizionale porta in sé i valori con cui gli esploratori partirono dal Portogallo, mentre il fado canta i sentimenti con cui tornarono. E' quindi chiaro che la saudade del folclore abbia un tono diverso da quella del fado. Di questa saudade folclorica è piena la musica di Madredeus e in Existir questa dimensione è anche musicale e strumentale e non solo concettuale ed emozionale.
Madredeus ha sempre portato con sé i valori dell'anima portoghese, quelli della musica tradizionale e questa è la sua identità, ma in Existir anche il mezzo musicale, poiché la musica è sempre un mezzo, si ispira a quelle danze, a quel folclore.
Dal punto di vista meramente musicale, tutte le considerazioni che potremmo fare sono diretta conseguenza di questa scelta interpretativa. In questa luce è comprensibile la dominanza della fisarmonica e la componente ritmica di molte canzoni (O Pastor e O Ladrao fra tutte). Allo stesso modo, i testi sono manifestazione di questa ricerca per la dimensione "primordiale" dell'anima portoghese. I valori che vengono cantati, i temi trattati sono quelli noti: il mare, il viaggio, l'amore, la nostalgia, la saudade. Ma è particolare il tono che è diverso dal fado; più pacifico, più sereno, apparentemente più passivo. L'ultima questione riguarda il titolo, "Existir": esistere, essere, vivere. Alla luce di quanto abbiamo già detto e dia quanto si può leggere sugli inizi di Madredeus e sui suoi propositi, si può capire il significato di quella parola. Existir è, in effetti, una dichiarazione di indipendenza, o meglio, di esistenza. Con questo album si cerca di urlare al mondo che il Portogallo c'è, esiste, esiste il suo popolo, la sua arte, la sua anima. Tanto vorrei dire sull'atteggiamento mondiale nei confronti del Portogallo e di come sia facile dimenticarsi di questo popolo, che proprio negli anni in cui nasceva la globalizzazione in senso moderno si trovava costretto in una dittatura che chiudeva le porte e lo isolava dal mondo. Con Existir Madredeus volle ricordare al mondo che ai confini dell'Europa vi è un paese, che per le caratteristiche proprie dell'anima del suo popolo, fu il primo a gettare uno sguardo al di là dell'Oceano aprendo l'era della globalizzazione e di una "consapevolezza mondiale" che tanto ci ha dato e da cui tanto dobbiamo ancora imparare. Ma questo è proprio l'Espírito da Paz ed è un altro discorso.

Corvinus

dal sito Madredeus - O Porto - http://go.to/madredeus